macchine imballaggio


COME SCEGLIERE UN AVVOLGIPALLET

Prima di acquistare una macchina avvolgipallet per il vostro magazzino è necessario esaminare alcuni aspetti legati alle esigenze di imballo ed al risultato che si vuole ottenere.


Alcune considerazioni da fare sono legate all'uso della macchina, alla quantità di pallet da avvolgere ed al tipo di protezione che si vuole dare alle merci.
Altre considerazioni, spesso sottovalutate, sono legate al risparmio del materiale di imballo (es. film estensibile) e quindi al risparmio totale sui costi di imballo.
Un buon obiettivo dovrebbe essere quello di potere ammortizzare il costo di un avvolgipallet entro 6/10 mesi. Valutando attentamente quanto segue sarà possibile ammortizzare l'acquisto in un tempo certo anche per le aziende che imballano una quantità di pallet limitata.


Venti Domande per Configurare la macchina giusta:


DIMENSIONI
1) quale è l'altezza massima del pallet che si deve avvolgere ?
2) quale è la dimensione massima del pallet che si deve avvolgere ?
3) quale è la dimensione minima del pallet che si deve avvolgere ?


PESI
4) quale è il peso minimo del pallet ?



NATURA DELLE MERCI
5) come è composto il pallet '
6) cosa contiene il pallet ?
7) il pallet è instabile, prima di avvolgerlo ?


AREA DI IMBALLO
8) quanti operatori dovranno usare la macchina?
9) in quante diverse postazioni verrà usata la machina ?
10) i pallet sono movimentati da elevatori, transpallet o altro ?


FILM ESTENSIBILE
11) come imballate ad oggi i pallet ?
12) che tipo di film usate attualmente ?



TEMPI E QUANTITA'
13) quanti pallets si devono mediamente imballare ogni giorno ?
14) quanti pallet si devono imballare nei giorni di massima produzione?
15) Su quanti turni di lavoro deve imballare la macchina


IMPORTANTE
16) quanto tempo si impiega giornalmente per imballare i pallets con il sistema attuale ?
17) Come si presentano i pallet imballati con il sistema attuale ?
18) Quale certezza avete che i pallet siano imballati sempre allo stesso modo e con la stessa quantità di film ?
19) Quale è la spesa annuale per il film estensibile ?
20) In quanto tempo si vuole ammortizzare l'acquisto della macchina ?

 






UNA SOLUZIONE PER OGNI
ESIGENZA DI IMBALLO


Macchine imballaggio manuali

fasciapallet manuale xtenser

fasciapallet wrapman




Macchine imballaggio automatiche

macchina avvolgipallet girokay

avvolgibancali girotondo

avvolgitore ruotator





Ricerca su internet..

ecco alcune definizioni e neologismi da utilizzare per la ricerca in internet di macchine per imballere con film estensibile:

"macchine imballaggio pallet con film estensibile"

"macchine imballaggio pallet"

"fasciapallet"

"avvolgipallet"

"avvolgibancali"

"robot avvolgipallet"

"robot imballaggio pallet"

 

links..

fasciapallet su www.fasciapallets.it

avvolgipallet su www.avvolgipallets.it

 

 

 

Film estensibile: ottenere il massimo risparmio possibile...

Sono presenti sul mercato diversi tipi di film estensibile e per semplificare li classificheremo in 3 famiglie.

1) film estensibile classico, di vari spessori dove il più comune è il 23 micron. Questo film è di solito allungabile al massimo fino a circa il 120% (1 m di film in bobina può essere allungato al massimo fino 2,2 m)

2) film estensibile ad alto prestiro. Simile al precedente ma con elevate caratteristiche elastiche per raggiungere prestiri molto elevati. Esistono film prestirabili dal 150% al 400% ed oltre.
Il prezzo di questo materiale dipende quindi molto dalla caratteristiche di allungabilità massima.

3) film gia prestirati. Si tratta di film estensibile pre-alungato prima di essere avvolto in bobina. Viene venduto a metri lineari anzichè a peso e si presenta in bobine che a parità di volume sono molto più leggere di quelle standard.

Le variabili legate al tipo di film utilizzato, dal suo spessore, dal suo costo e dalla quantità usata non permettono di calcolare con immediatezza quale sarà il costo di imballo per pallet. L'unico sistema infallibile per determinare questo costo è quello di misurare il peso finale di un imballo e parametrarlo al suo prezzo di acquisto.

Il procedimento è semplice:
Imballare un qualsiasi pallet così come lo si desidera avere protetto. Rimuovere l'imballo appena effettuato e comprimerlo fino a quando si otterrà una palla di circa 20 cm di diametro. Pesare la palla di film su una bilancia di precisione e ricavarne il peso ed il relativo costo.
Ripetendo la stessa prova con altri tipi di film (ricordandosi però di apporre gli stessi identici giri di film al pallet) si otterranno finalmente i risultati utilizzabili ai fini del confronto economico tra le varie soluzioni.

La scelta è fatta.

Non sorprendetevi se iI risultati saranno molto diversi tra loro...

 

 

 


Macchine per imballaggio PACKMORE
Packmore s.r.l. - Via G.Castaldio, 21/23 - 47899 Serravalle - Repubblica di San Marino - email: info@packmore.it
siti web sanmarino : TEN advertising srl